Barbara “Babel” Porcu, Istanbul

Mi chiamo Barbara, mi piace il Montenegro, esclusivamente per endovena. Non mi piace la punteggiatura. La vita è stata generosa con me
in termini di statura: un metro e cinquanta mica male eh?
Purtroppo devo ripagare tutta questa benevolenza avendo a che fare
con fisici convinti di essere poeti, chimici figli di buddha, macchine per uccidere travestite da orsacchiotti, fumettisti romantici e vari altri elementi che s’inventano varie altre sottoculture pur di avere un posto nel mondo.
M’innamoro ogni cinque minuti ma odio Amore.
Ho un amico che di solito mi propone assurde e strambe idee che comportano (casualmente o no) l’uso di armi di distruzione di massa, armi bianche, notti tristi in galera, notti felici al mare, nodi bondage giapponesi, ubriachi, feste a malibù per ricchi emiri, macchine del futuro nell’ottantacinque, natali nel settantadue, capodanni nell’ottatanquattro
cointreau e conigli bianchi.
Ma questa volta no.
Il mio amico mi ha coinvolta in un progetto che potrebbe non mettere
in discussione la mia dignità o sporcare la mia fedina penale (potrebbe)
nella parte più oscura di EmigrationForDummies, dove potrete godere del mio personalissimo contributo: LonelyPlanetForDummies, la nuova guida per visitare la Turchia
Cose Turche accadranno.
Studio architettura.
Ma non pensate male di me.

Mi chiamo Barbara, mi piace il Montenegro, esclusivamente per endovena. Non mi piace la punteggiatura. La vita è stata generosa con me in termini di statura: un metro e cinquanta mica male eh? Purtroppo devo ripagare tutta questa benevolenza avendo a che fare con fisici convinti di essere poeti, chimici figli di buddha, macchine per uccidere travestite da orsacchiotti, fumettisti romantici e vari altri elementi che s’inventano varie altre sottoculture pur di avere un posto nel mondo.

M’innamoro ogni cinque minuti ma odio Amore. Ho un amico che di solito mi propone assurde e strambe idee che comportano (casualmente o no) l’uso di armi di distruzione di massa, armi bianche, notti tristi in galera, notti felici al mare, nodi bondage giapponesi, ubriachi, feste a malibù per ricchi emiri, macchine del futuro nell’ottantacinque, natali nel settantadue, capodanni nell’ottatanquattro, cointreau e conigli bianchi.

Ma questa volta no. Il mio amico mi ha coinvolta in un progetto che potrebbe non mettere in discussione la mia dignità o sporcare la mia fedina penale (potrebbe) nella parte più oscura di EmigrationForDummies, dove potrete godere del mio personalissimo contributo: LonelyPlanetForDummies, la nuova guida per visitare la Turchia

Cose Turche accadranno. Studio architettura. Ma non pensate male di me.

Didascalia non pervenuta

Perversa con didascalia

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: