EXTRA – Dubitare Disobbedire Trattare

Perdere, e Perderemo!

A VOI!

Se avanzo sparatemi, se indietreggio seguitemi.

Ripareremo le reni alla Grecia.

Italia agli stranieri!

Il Duce ha sempre torto!

Meglio cento giorni da pecora che un giorno da leone.

MI INTERESSO!

Marcire per non marciare.

Maledici devotamente Dio ogni giorno perché ti ha fatto italiano.

Vivere noiosamente!

Disordine ed insubordinazione.

Eja Eja, quaquaquà.

Antifascista --> Fascista alla rovescia.

Ciao, è il 25 Aprile 2010 e per prima cosa buon compleanno BaBel, che in questo momento è sicuramente alle prese con qualche buffo incidente di viaggio nei remoti angoli della Turchia, paese meraviglioso per il suo essere totalmente privo di fascisti. Magari poter dire lo stesso dell’Italia.

Oggi in Italia si festeggia la Liberazione dal fascismo, movimento popolare di bruti e bifolchi che ha governato l’Italia dopo aver vinto regolari elezioni ed aver ucciso e minacciato di morte ogni opposizione. Non necessariamente in quest’ordine.

Il fascismo è stato poi riccamente esportato in ogni parte del mondo, come delizia del buon gusto italiano ed è stato ammirato da molti (tra cui anche capi di stato come Winston Churchill) prima che questi molti si rendessero conto che, sì, ordine e disciplina aiutano nella gestione dello stato, ma se questi li fai amministrare ad un apparato corrotto e nepotista, incentrato su un’unica figura mitica di riferimento incarnata dall’uomo della provvidenza di turno, quello che salta fuori è uno schifo. E che se non stai attento questo grosso carrozzone pieno di camicie nere dopo un po’ si monta la testa e crede di essere un impero e dichiara guerra, che so, alla Francia e all’Inghilterra. È carino notare come la Francia abbia poi firmato la resa ai tedeschi ma non agli italiani, essendo questi riusciti, dopo infiniti sforzi bellici, a penetrare solo sei kilometri nel territorio francese a scapito di grandissimi sforzi e risorse. Poveri coglioni : )
Dicevamo, 25 Aprile 2010, sessantacinque anni dopo la Liberazione del paese da parte degli amici Alleati e da parte della Resistenza. Chi è la resistenza? Lo sapevano bene Ohm e Pasolini, ma Ohm aveva altre cose per la testa e quindi lasciamo la parola a Pier Paolo.

«La Resistenza e il Movimento Studentesco sono le due uniche esperienze democratico-rivoluzionarie del popolo italiano. Intorno c’è silenzio e deserto: il qualunquismo, la degenerazione statalistica, le orrende tradizioni sabaude, borboniche, papaline.»

Pier Paolo Pasolini

Io la Resistenza non l’ho fatta, perché sono nato dopo, e del non averla dovuta fare ringrazio moltissimo quelli che l’hanno fatta, come i Nonni che ancora se gli chiedi come fosse vivere in quegli anni gli vengono gli occhi lucidi, o come Sandro Pertini che è per me un modello di riferimento umano senza pari.

Ora prendete quest’uomo e confrontatelo con un suo collega contemporaneo. Uno che firma tutto. Uno che non ha fatto la Resistenza. Vi renderete conto che ci manca qualcosa. Ci manca un partigiano come presidente [cit.]. E ci manca ancora poco, temo.

Grazie Resistenza, grazie Sandro, auguri BaBel.

Non fatevi fregare il 25 Aprile da chi parla di riconciliazione, o da chi si dimentica di citare la Resistenza. Sono solo delle facce di merda ridipinte : )

Baci.

PS: Grazie a Franz, Tore, Khorne, per l’aiuto nella realizzazione degli slogan di propaganda antifascista (fascista alla meno uno) di questo capitolo.

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , ,

About Nevermore

vedi New York e poi muori

One response to “EXTRA – Dubitare Disobbedire Trattare”

  1. bruskal says :

    Dopo aver letto questo articolo sono giunto a una conclusione (magari errata, ma sempre una conclusione): se vuoi capire bene una cosa, prova ad elevarla alla meno uno.
    Non mi ero mai reso conto di quanto fosse idiota lo slogan “credere obbedire e combattere” finchè tu non hai scritto il suo opposto. Grazie.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: