DAY 60 – MoMA Mia!

Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure“.

Costituzione Italiana, Articolo 21 [1948 – 2009 R.I.P.]

Ieri sono andato a vefere il MoMA. C’erano delle cose fighissime, tipo una stanza piena di barttoli di zuppa Campbell ed un quadro con degli orologi sciolti. La cosa più figa è che sono entrato gratis col tesserino della Columbia. Sì, non pago i musei :D Oggi MET, inoltre posso entrare al museo di storia naturale quando voglio. Anzi, visto che è di fronte a casa ci posso passare attraverso quando esco dalla metro : )

una folla osserva una quadro quadrato nero. all'inizio li ho sfottuti, poi ho scoperto che non è tutto nero nero: è nero con diverse tonalità di nero che sei stai molto molto attento riesci ad accorgertene. Un po' come la tv italiana non è tutta una merda: se stai attento attento trovi qualcosa _diversamente_ di merda.

una folla osserva una quadro quadrato nero. all'inizio li ho sfottuti, poi ho scoperto che non è tutto nero nero: è nero con diverse tonalità di nero che sei stai molto molto attento riesci ad accorgertene. Un po' come la tv italiana non è tutta una merda: se stai attento attento trovi qualcosa _diversamente_ di merda.

In Italia c’è stata una manifestazione per la libertà di stampa ed il principale telegiornale italiano ( il tg1 ), nella persona del suo direttore, ha sentito il bisogno di specificare nell’editoriale che non capisce il motivo della manifestazione. Minzon, ci fai o ci sei?

All’estero guardano con preoccupazione all’Italia. Quando qualcuno sente che sono Italiano vuole che gli racconti la storia delle escort. È imbarazzante. È imbarazzante spiegare come Berlusconi sia arrivato al potere senza fare una lunga trafila partendo da Craxi che torna da Hammamet per regalargli la possibilità di trasmettere con le sue tv sul territorio nazionale o la vicenda della P2 o altro. Che poi se anche lo racconti la gente non ci crede. “Ma vi siete fatti infinocchiare così, senza battere ciglio?”

Foto di barattoli fatte da qualche artista anonimo.

Foto di barattoli fatte da qualche artista anonimo.

La cosa che mi è piaciuta di più è la sezione di foto d’epoca. C’è un’intera ala al terzo piano del MoMA piena di fotografie incredibili dal 1860 in poi. Mi chiedo se anche le foto della nostra epoca risulteranno esotiche e soprendenti tra quattro o cinque generazioni. O magari le tramsissioni TV, conservate in un museo come esempio di agente patogeno intellettuale.

una dedichina alla mia amica Frida, anche se non sono riuscito a fare una foto all'originale perché quando ho trovato i suoi quadri il mio amico Biondo era in giro da qualche parte con la macchina fotografica : /

una dedichina alla mia amica Frida, anche se non sono riuscito a fare una foto originale perché quando ho trovato i suoi quadri il mio amico Biondo era in giro da qualche parte con la macchina fotografica : /

Oggi è una bella luminosa giornata d’autunno e vado a guardare le prima foglie rosse in Central Park. Comunicazione di servizio: abbiamo passato i 10.000 visitatori in questi due mesi, grazie a tutti : )

Continuate a seguire le vicende di questo blog, ce ne saranno di meravigliose nei prossimi mesi, da ogni parte del mondo. Tranne che dall’Italia. Le notizie dall’Italia sono sempre orribili. O non ci sono affatto : (

About Nevermore

vedi New York e poi muori

2 responses to “DAY 60 – MoMA Mia!”

  1. fridaphotography says :

    GH.

    La qui presente Frida (che è stata al MoMa per primissimo posto in quel di quellabellissimacittà, esattamente dodici ore dopo essere atterrata al JFK) ti ringrazia sentissimamente della dedica, sai? n___________n’

    Inutile dire che mi sono intrippata anche io sulla sala al terzo piano, e non ti preoccupare, gli originali delle foto ce li ho io, ghgh. Li providerò asap!
    Comunque quanto è vero… Niente nuove (né) buone nuove, da questa riarsa penisola, blèh.

  2. palbi says :

    In molti musei (tra cui il met) si puo’ decidere se pagare o no a prescindere. Io pero’ sono x il pagare

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: