DAY 53 – dettagli insignificanti

Io non ho mai visto Sex and the City, tuttavia mi hanno detto che il locale dove sono stato stasera (il Coffee Shop Lounge in Union Square) è il posto dove le protagoniste della serie vanno spesso a fare colazione e scambiarsi pettegolezzi. Tutto qua, volevo scriverlo perché fa colore e qualcuno poi mi insulterà dicendo “aaaah” e cose del genere. Ciao Lò, ho pensato a te quando mi hanno detto questa cosa di S&tC : )

Oggi ho guardato un po’ di TV americana e mi ha colpito la differenza nei tagli pubblicitari: nella nuova puntata di The Big Bang Theory c’erano non meno di quattro/cinque interruzioni pubblicitarie, però erano molto più brevi di un intervallo piccolo italiano e si sentiva meno il fastidio. Hanno trovato il modo di far guardare alla gente la pubblicità: meno e più spesso. Un po’ come intendo fare col blog d’ora in poi : )

Oggi ho fatto una lunga chiacchierata su skype con una mia amica delle medie che non ho visto per una vita e che ha ripreso a fare qualche apparizione nella mia vita un annetto fa. È una figata ritrovare qualcuno dopo dieci anni e vedere come le cose che esistevano in modo embrionale si siano sviluppate. Madda mi ha pure mandato una foto per il FantaFotoConcorso, che pubbico testé. Testé è una parola fighissima, fa molto antiquato. Come se in un bar americano cheidete “bill, please” invece di “check, please”. Sono dettagli insignificanti ma se non ci stai attento sei uno fuori dal mondo. Come se al ristorante chiedessi “garbatamente, la distinta. la ringrazio”, facendo inevitabilmente la figura del triglione. O come se il segretario del maggiore esponente dell’opposizione sia attualmente il secondo membro di spicco del partito di governo. Dettagli insignificanti. L’importante è che ci si capisca. Capiamoci: Fini, da che parte stai? :|

una vecchia mappa della rete di trasporti di NYC. Morningside Park allepoco non esisteva ancora e dove cè la Columbia sorgeva il Lunatic Asylum. Che ci frega? Niente. Dettagli insignificanti :\

una vecchia mappa della rete di trasporti di NYC. Morningside Park all'epoco non esisteva ancora e dove c'è la Columbia sorgeva il Lunatic Asylum. Che ci frega? Niente. Dettagli insignificanti :"

Tag:, , , , , , , ,

About Nevermore

vedi New York e poi muori

One response to “DAY 53 – dettagli insignificanti”

  1. Franz says :

    “Testé” lo diceva la Olmeo :)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: