EXTRA – Monkey Island

Nel profondo dei caraibi…

C’era una volta LucasFilm Games Ltd (divenuta poi LucasArts), il gruppo di sviluppo giochi della più grande industria di sogni del mondo moderno. Alla fine degli anni ottanta, inizio degli anni novanta un gruppetto di geni prende il concetto di avdventure game, ci infila un braccio dentro sino al gomito e lo ribalta come un calzino. La storia di come questa gente abbia prodotto capolavori del calibro di Monkey Island™, Indiana Jones and The Last Grusade™, Indiana Jones and The Fate of Atlantis™, The Day of The Tentacle™ la trovate sul blog di Ron Gilbert, il vero papà di MI. Io con quella roba ci sono cresciuto, e se qualcuno di voi non l’avesse ancora fatto dovrebbe farlo ora. “Ma è un gioco di vent’anni fa!” Sì, e no. La LucasArts ha ri-rilasciato Monkey Island quest’estate con grafica nuova. È bellllllissimo, lo trovate per ogni piattaforma, dalla Wii all’iPhone passando ovviamente per pc ed altre console. Lo comprate online, qui.

Alternativamente potete giocare le vecchie versioni in vostro possesso per qualche motivo grazie alla ScummVM, una virtual machine che approfitta del fatto che i programmatori originali fossero dei geni ed avessero scritto i giochi pensando già alla portabilità su diverse piattaforme per farvi giocare a Monkey Island e soci su quello che volete, dal vostro Nokia al lettore dvd da salotto. figo, eh?

Monkey Island è entrato così tanto nellimmaginario collettivo che sue manifestazioni eclotlasmatiche appaiono anche su oggetti di uso comune, come queste ignare Chuck Taylors. Dovesse capitare non chiamate un esorcista: basta annaffiare tutto di birra di radice.

Monkey Island è entrato così tanto nell'immaginario collettivo che sue manifestazioni eclotlasmatiche appaiono anche su oggetti di uso comune, come queste ignare Chuck Taylors. Dovesse capitare non chiamate un esorcista: basta annaffiare tutto di birra di radice.

Ringrazio calorosamente Gareth per avermi passato il video che è una vera mera viglia. Oggi qui diluvia e sono mezzo tentato di stare a casa a rigiocare ad una delle pietre miliari della mia infanzia in versione riveduta e corretta.

anche le copertine erano più belle, una volta. come per i film d'epoca, quando c'era un lavoro artistico e dalla locandina ti arrivavano ispirazioni fortissime ed immagini di come il film avrebbe potuto essere ed iniziavi a fantasticare. Ecco, a bassa tecnologia c'è più lavoro di fantasia. Odio l'iper-realismo che si è insediato nel mondo videoludico, rivoglio i pizzel (pixel grossi come pizze) ed immaginarmi le cose :(

anche le copertine erano più belle, una volta. come per i film d'epoca, quando c'era un lavoro artistico e dalla locandina ti arrivavano ispirazioni fortissime ed immagini di come il film avrebbe potuto essere ed iniziavi a fantasticare. Ecco, a bassa tecnologia c'è più lavoro di fantasia. Odio l'iper-realismo che si è insediato nel mondo videoludico, rivoglio i pizzel (pixel grossi come pizze) ed immaginarmi le cose :(

Forse Non Tutti Sanno Che™ il personaggio di Giuliano Ferrara è liberamente ispirato al malvagio pirata Le Chuck.

Ah, abbiamo passato gli 8.000, il blog cresce e cresce. Speriamo non esploda : \

Alle spalle! Una scimmia a tre teste!

Tag:, , , , , , ,

About Nevermore

vedi New York e poi muori

5 responses to “EXTRA – Monkey Island”

  1. fabio says :

    Magnifico! Ron Gilbert è IL genio. Ricordo ancora benissimo i Monkey Island e gli Indiana Jones, e il più recente Day of the Tentacle…

    E dici la verità su Giuliano Ferrara, ahahah

  2. Lupo Grigio says :

    – Ho parlato con scimmie più intelligenti di te!
    – Ah, mi fa piacere che vai alle riunioni di famiglia!

    ^__^

    Mamma mia quanto non mi piace LeChuck nuova versione…

  3. Nevermore says :

    Giulianone aveva chiesto un sacco di soldi in diritti d’immagine :\

  4. Gareth says :

    Prego, sapevo che ti sarebbe piaciuto :D

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: